Welcome ~ benvenuto

Romildo Santin, Valetta Road, 1940s

This website tells the story of a group of young Italian men and one woman who arrived in Adelaide between 1926 and 1928. They came from the Veneto region in the north-east Italy. Within a few years they established commercial market gardens in the western suburbs about eight kilometres from Adelaide. They farmed on Frogmore, Grange, Findon and Valetta Roads and formed a close community of families up to the 1970s. These men and their wives and children made an important contribution to the production of fresh food in South Australia.

From the Veneto to Frogmore and Findon Roads: Stories of Italian market gardeners 1920s – 1970s, is an oral history project. Madeleine Regan initiated it in 2006 and gathered interviews, stories, photos and other research. Over 95 hours of oral history recordings (46 interviews) have been collected, and are held in the State Library of South Australia. It is possible to listen to all the interviews on this website.

Francesco and Margherita Marchioro

Lina, Margherita, Connie, Mary, Francesco Marchioro, Lockleys 1940s

Francesco, born 1901 and Margherita nee Marchioro, born 1905 were both born in Malo, Province of Vicenza in the Veneto region. They arrived with their daughter, Maria aged one year, on 3 March 1926 per ‘Regina d’Italia’. Francesco worked as a labourer in the terrazzo business of his brother-in law, and later with Del Fabbro.

The family lived in various boarding houses in the west end of the city and their second daughter Adelina (Lina) was born in Hindley Street in 1927. Connie was born in 1938. Francesco and Margherita leased about eight acres on Frogmore Road, St James Park from the early 1930s and grew vegetables – mainly potatoes, onions, beetroot and trombone. Vittorio arrived in 1927, and was sponsored by his brother, Francesco. The family lived in a wood and iron house and worked the land together with Vittorio on Frogmore Road for several years. Lina was born in Hindley Street in 1927 and Connie was born in 1938.

Francesco and Margherita moved from Frogmore Road in about 1939 and leased about eight acres on Pierson Street, Lockleys. They pulled down the house on Frogmore Road and transported it to Pierson Street. They worked tomatoes in the glasshouses and grew some outside vegetables.

Francesco died in 1945 after a long illness and Margherita continued to work on Pierson Street and then bought land on the River Torrens on White Avenue Lockleys. She continued to grow vegetables until the late 1950s. Margherita died in 2001.

Documentation of documents for naturalisation 1931 on National Archives Australia website.

This website will continue to be added to over time. More stories and interviews will be added as they are completed. Contact Madeleine Regan using this contact form for more information.


Romildo Santin, Valetta Road, 1940s

Questo sito web racconta la storia di un gruppo di 17 giovani itlaiani e una donna che arrivarono in Australia tra il 1926 e il 1928.  Vennero dalla regione del Veneto nel nord ovest d’Italia. In pochi anni fondarono mercato commerciale di agricoltori nella parte ovest di Adelaide circa otto chilometri di distanza dal centro. Vissero e lavorarono in Frogmore, Grange, Findon e Valetta Roads e formarono una communità molta unita. Questi uomini, donne e bambini fecero una importante contribuzione della produzione di verdure fresca in Sud Australia per più di 50 anni.

Queste storie formano un progetto storico orale chiamata From the Veneto to Frogmore and Findon Roads: Stories of Italian market gardeners 1920s –1970s. Madeleine Regan, una esperta di storia orale, cominciò a ricercare le storie nel 2006. Madeleine ha collezionato interviste con i figli e le figlie dei pionieri agricoli ed altri conessi alle fattorie in Frogmore Road e Findon Road. Ci volute più di novante ore di registrazioni (44 interviste) che sono conservate nella Biblioteca Statale del Sud Australia.  Nel 2015 il sito web è stato selezionato come un sito web di significanza nazionale dalla Biblioteca Nazionale dell’Australia.

La famiglia Marchioro

Lina, Margherita, Connie, Mary, Francesco Marchioro, Lockleys 1940s

Francesco e Margherita Marchioro erano la sola coppia sposata Veneta che arrivò insieme alla figlia per cominciare la vita di agricoltori in Adelaide negli anni venti.

Francesco nato 1901 e Margherita nata Marchioro nel 1905 erano tutti e due di Malo in provincia di Vicenza nella regione Veneta. Arrivarono con la figlia Maria di un’anno, il 3 marzo 1926 con la nave Regina d’Italia. Francesco lavorò come operaio in calcestruzzo nell’azienda di suo cognato e dopo con una compagnia chiamata Del Fabbro.

La famiglia visse in diverse pensioni nella città di Adelaide. Le loro seconda figlia, Adelina (Lina) è nata in Hindley Street nel 1927. La terza figlia, Connie, è nata nel 1938.

Francesco e Margherita affittarono circa otto acri di terreno in Frogmore Road St James Park forse 8 chilometri di distanza di Adelaide dal principio del 1930. Coltivarono verdure, per la maggior parte cipole, barbietola rossa e zucche.

Francesco ha sponsorizzato suo fratello, Vittorio che arrivò nel 1927. Vittorio visse con la famiglia di Francesco in una casa di legno e ferro in Frogmore Road per parecchi anni e lavorarono la terra insieme.

Circa nel 1939 Francesco e Margherita con le figlie si trasferono da Frogmore Road a Pierson Street, Lockleys forse a due chilometri di distanza dalla loro casa e dovevano attreversare il fiume. Demolirono la casa e la trasportarono in Pierson Street. Li coltivarono i pomodori nelle serre e coltivarono altre verdure fuori.

Francesco morì nel 1945 dopo una lunga malattia. Margherita continuò a lavorare in agricoltura in Pierson Street. Poi comprò terreno accanto il fiume Torrens in White Avenue Lockleys adiacente a suo cognato e cognata, Vittorio e Angelina Marchioro. Margherita continuò a coltivare verdure fino agli ultimi del 1950. Margherita morì nel 2001. La tua figlia, Mary, morì nel 1986.

Le figlie di Francesco e Margherita, Lina Rismondo e Connie Legovich, sono state intervistate per il progetto dei agricoltori veneti. I cugini, Johnny e Romano Marchioro loro sono stati intervistati per lo stesso progetto.

Questo sito web include la registrazione di queste interviste, qualche trascrizione, fotografie famigliari, video e altre ricerche. Si continua ad aggiungere altre interviste, fotografie e altre ricerche inerenti al soggetto.

Per altre informazione contattate Madeleine Regan usando questa forma di contatto.

Graziella Ledda ha proveduto l’assistenza per questa traduzione.